Vitaliy Kovalchuk

Tenore

Il tenore ucraino, Vitaliy Kovalchuk, ha cominciato gli studi di canto lirico presso liceo musicale “S.Kryshelnizka” di sua citta natale Ternopil. Dopo di lungo percorso a proseguito gli studi presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano , sotto la guida di Sonia Turchetta. Attualmente si perfeziona con il Maestro Gianfranco Cecchele e Vincenzo Manno. Nell 2002 comincia di collaborare con “Orquestra Simfonica do Norte” in Portogallo, con quale ha cantato come solista di parti coprimari nelle diverse produzioni operistice: “Tosca” (Spoletta), “Nabucco” (Abdallo) sotto la direzione del Maestro Jose Ferreira Lobo. Nell 2007 per la prima volta debutta come solista dei parti primari , interprettando il ruolo di Canio nell’ opera “Pagliacci” in forma del concerto a Cosenza. Nella stagione 2012 debutta nel ruolo di Cavaradossi (“Tosca”) presso il Teatro Comunale di Ventimiglia, seguente doppo come Rodolfo (“Boheme”) nel Opera Nazionale di Estonia sotto la direzione del Maestro Mihhail Gerts. Nella stagione 2012-2013 e stato solista stabile presso il Teatro di Wroclaw(Polonia) dove ha interpretato ruoli di Rodolfo( Boheme), Duca di Mantova (Rigoletto), Ismaele (Nabucco), Canio (Pagliacci) e con quale ha partecipato una tourne nel Corea del Sud portando al Festival di Daegu opera G.Verdi “Nabucco”. Nella stessa stagione debuta in Teatro di Liberec (Republica Ceca) con il ruolo di Pinkerton (Madama Butterfly) sotto la direzione del Maestro F.Babicky e nel ruolo di Ismael( Nabucco) sotto la direzione del Maestro M.Doubravsy. Nella stagione 2013 ha cantato ruolo di Ismael (“Nabucco”) al Teatro di Ostrava (Republica Ceca) sotto la giuda del Maestro Tommas Brauner. Sempre nella stessa stagione canta F.B.Pinkerton (“Madama Butterfly”) nel Teatro del Opera di Lviv (Ucraina) sotto la direzione del Maestro M.Dutchak. Nella stagione 2015 viene il suo debutto al Teatro Bolshoi di Mosca con opera “Boris Godunov” nel ruolo di Falso Dimitriy (dir.Sorokin, regia di L.Baratov). Sempre nella stessa stagione interpreta ruolo di Canio (Pagliacci) a Travo Opera Festival e Pinkerton (Madama Butterfly) a Cantu Opera festival. Nell dicembre 2015 aviene il suo debutto in Cavalleria Rusticana (Turiddu) al Teatro Goldoni di Livorno sotto direzione del Maestro V.Galli e regia A.Pizzech. Nella stagione 2015-2016 e stato di nuovo il Pinkerton nella Madama Butterfly presso al Teatro Teatini di Piacenza, organizzato dal Teatro Municipale di Piacenza Fra suoi prossimi impegni sara di nuovo la “Cavalleria Rusticana” nel estate 2016 al Festival di Crema e Piacenza.