Tullio Gagliardo

Direttore

Nato a Buenos Aires, Argentina . Realizza i suoi studi musicali nel Conservatorio Nazionale e all’Università di Cuyo,Argentina.Dopo aver svolto un'intensa attività musicale nel suo paese natale si trasferisce in Spagna dove risiede attualmente.Dal 1990 dirige nei principali Teatri della Spagna come: Campoamor di Oviedo, Arriaga di Bilbao, Colombo di La Coruña, Palazzo di Festival di Santander, Cervantes di Malaga, Jovellanos di Gijón, Guimerá di Tenerife, Pérez Galdós di Gran Canaria, Principale di Saragoza ed Alicante, Gayarre di Pamplona, Calderon di Valladolid, Buero Vallejo di Guadalajara, Carlos III in San Lorenzo di El Escorial, Auditorium Nazionale di Madrid, Fortezza, del Villa, Teatro di Madrid, Calderone e La Latina, nella città di Madrid, etc.È stato invitato nei festival più importanti in Spagna e Francia dove ha diretto recentemente le opere Carmen, Tosca, Aida, Il Barbiere di Siviglia, e Nabucco, Otello, a Parigi, Grenoble, Lyon, Biarritz, Nimes, Carcassonne, etc.Dal 1995 fino al 2005 collabora con Don José Luis Bruno come direttore musicale delle sue produzioni liriche.Ha diretto più di 25 opere e 40 operette, più di 2200 rappresentazioni, molte di esse mandate in onda dalla televisione nazionale TVE. L’elevato numero di rappresentazioni eseguite lo rendono uno dei direttori con maggiore repertorio lirico in Spagna. Ha diretto le seguenti orchestre: L’Orchestra Sinfonica del Principato delle Asturie, Sinfonica Città di Oviedo, Sinfonica di Bilbao, Sinfonica Città di Malaga, Sinfonica di Kiev, Opera di Sofía, Sinfonica di Cuyo, Lirica di Madrid, Filarmonica del Teatro Calderon di Madrid, Classica di La Laguna (Tenerife), Sinfonica di Bursa (Turchia), Sinfonica dell'Università di Izmir (Turchia), Sinfonica di Praga, Filarmonica di Praga, Arturo Toscanini di Parma, Sinfonica Europea Mediterranea, Filarmonica di Sibiu (Romanía).Nel 2003, comincia la sua collaborazione con il tenore José Cura, dirigendo vari concerti: al Teatro Verdi di Busseto; nelle città di Regensburg e Monaco in Germania; a Budapest in Ungheria e a Praga. Nel 2004 dirige con notevole successo di critica l'opera Aida nel Festival Internazionale di Carcassonne in Francia. La superproduzione di Carmen in Las Ventas di Madrid con Denis Graves e Mario Malagnini. Madame Butterfly a Guadalajara. Nel 2006 ha eseguito,in qualità di pianista, il concerto nº 21 per piano ed orchestra di Mozart K 467 in Sibiù Rumanía ed in Biarritz Francia.Dal 2006 ricopre la carica di Direttore Musicale nella Devlet Opera Vedi Balesi in Izmir, Turchia.Tra i suoi impegni futuri : Romeo et Juliette e Manon Lescaut nel 2008, La Vida Breve , La Muerte de Garcilaso ( prima mondiale) Simon Boccanera e La Traviata 2009 , Cavalleria Rusticana–Pagliacci nel 2010.