Marco Frusoni

Tenore

Nato a Roma ma cresciuto per i primi anni a Firenze è figlio d’arte. Studia pianoforte e composizione. Si laurea in Lettere moderne con il massimo dei voti presso l’Università di Roma “La Sapienza”.Ha frequentato accademie di perfezionamento fra cui l’Accademia Chigiana di Siena e l’Ateneo Lirico di Sulmona con Renato Bruson, Giorgio Merighi, Raina Kabaivanska e Marcello Giordani. Studia attualmente con il M° Fernando Cordeiro Opa.Ha debuttato al Teatro dell’Opera di Roma nel marzo 2008 con La camerata Bardi nel ruolo del Tenore, commedia lirica di Coluzzi-Colabucci. A giugno 2008 canta nella Basilica di San Frediano in Lucca la Messa di M. Puccini con l’Orchestra di Torre del Lago, in occasione delle celebrazioni del 150° anniversario della nascita di Giacomo Puccini.Nel marzo 2009 al Teatro dell’Opera di Roma è Gabalo ne’ Il Re Nudo di Lombardi in prima mondiale al fianco di Elio e, sotto la direzione di David Coleman, è impegnato nel Pulcinella di Stavinskji. A Spoleto è protagonista ne’ Il cuoco e la madama di Sigismondi e a Teramo è Cassio, nell’Otello di Verdi al fianco di Renato Bruson.Nel 2010 debutta: Fenton nel Falstaff di Verdi, Nemorino nell’Elisir d’amore e Lord Riccardo Percy nell’Anna Bolena di Donizetti, Rinuccio nel Gianni Schicchi e Rodolfo ne’ La Bohème di Puccini.Nel 2011 ha debuttato al Teatro Massimo di Palermo con The Greek Passion di Martinu sotto la direzione di Asher Fisch e la regia di Damiano Michieletto. In estate partecipa al Festival dell’Operetta di Trieste cantando il Duca di Urbino in Una notte a Venezia di J. Strauss diretto da Alfred Eschwe. E’ ancora Rodolfo ne’ La Bohème di Puccini a Lucca a novembre e poi a Sofia (Bulgaria) a dicembre.Nel 2012 è Rodolfo a Modena, Pisa e Livorno. Canta al fianco del M° Marcello Giordani negli stati Uniti d’America. In giugno a Trieste debutta ne’ La Vedova allegra di Lehár nel ruolo di Camillo De Rossillon mentre ad agosto debutta nel ruolo del Duca di Mantova nel Rigoletto di Verdi. Alla Sala Verdi a Milano debutta nella Carmen il ruolo di Don Josè. A settembre 2012 partecipa al Luciano’s Friends dal Teatro Luciano Pavarotti di Modena e all’evento Opera on Ice dall’Arena di Verona. A novembre debutta Alfredo ne’ La Traviata.Ad ottobre 2013 debutta il ruolo di Mario Cavaradossi nella Tosca di G. Puccini a Seoul. A novembre debutta il ruolo di Edoardo di Sanval ne’ Un giorno di regno di G. Verdi a Rieti. A dicembre debutta nella Messa di Requiem di G. Verdi a Sassari. Nel 2014 è a San Paolo in Brasile per una produzione di Falstaff al fianco di Ambrogio Maestri e con la direzione di John Neschling. Il debutto in Italia di Tosca è a maggio a Rieti. Debutta la Messa di Requiem di W. A. Mozart a Ferrara. Canta a Salerno ne’ La Vedova allegra di Lehár nel ruolo di Camillo De Rossillon diretto da Daniel Oren.

Che gelida maninaNessun dorma