Lisandro Guinis

Baritono

Nato a La Plata (Argentina) ove ha iniziato gli studi musicali (violino e pianoforte) che ha proseguito in Venezuela. Nel l990 si trasferisce in Italia dove ottiene il diploma di Canto con il massimo dei voti e la Lode presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino .Dopo importanti segnalazioni in concorsi di canto internazionali quale il “Toti Dal Monte” di Treviso di cui è risultato vincitore nel l996, ha intrapreso una notevole attività nell’ambito lirico, distinguendosi nelle interpretazioni di diversi ruoli quali il Figaro Rossiniano, Marcello ne “La Boheme”, “Gianni Schicchi” per approdare al suo repertorio naturale per doti vocali ed interpretative quali “Germont” nella “Traviata” Miller nella “Luisa Miller” , Conte di Luna ne “Il Trovatore”, “Rigoletto”, Michele ne “Il Tabarro”, Tonio ne “I Pagliacci” e Scarpia nella “Tosca”, collaborando con importanti direttori d’orchestra quali, Anton Coppola, Paolo Olmi, Herbert Handt, Paul Weigold, Semyon Bychkov, Roberto Abbado, Paavo Jarvi, Zubin Mehta e Zeigi Osawa.Molto attivo anche nell’ambito concertistico, fine interprete nella musica da camera e sensibile esecutore nel repertorio sacro, ottiene successi anche nella musica contemporanea (Aventures” e “Nouvelles Aventures” di G.Ligeti, città del Messico,1997) così come nelle incisioni discografiche di capolavori meno noti quali “Magnificat” e “Laudate Pueri” di N. Porpora ed “Musica rituale Massonica” op.113 di J.Sibelius. Ha collaborato con i più importanti direttori del panorama internazionale come Roberto Abbado, Paolo Olmi, Semyon Bychkov, Herbert Handt, Anton Coppola, Paavo Jarvi, Zubin Mehta e Seiji Osawa esibendosi in prestigiosi scenari come l’Opera Nacional de Belgrado, Wiener Kammeroper, Opera de Rotterdam, Maggio Musicale Fiorentino, Festival Pucciniano di Torre del Lago, Comunale di Treviso, Municipal de Ciudad de Mexico, Century Theater de Beijing e Tampa Bay Opera ...